Superfood: i ceci

“Nel mio ultimo articolo ho cercato di trasmettere l’idea che i veri super alimenti, gli alimenti che più incidono sulla nostra salute nel tempo, sono quelli che mangiamo regolarmente seguendo le linee guida macrobiotiche. Il punto principale è che non è necessario usare cibi strani o integratori, e spendere molti soldi, per diventare forti.

Questa settimana vorrei raccontare una breve storia per presentare un altro super cibo.

Ho tre figlie e Fiona, che è l’ultima, quando era piccola mi ha fatto la seguente domanda: “Papà, riesci a indovinare qual è la mia cosa preferita?”

Siccome mi aveva già fatto la stessa domanda in precedenza, sapevo la risposta e le ho detto prontamente che la sua cosa preferita era parlare. Poi mi ha sorpreso chiedendomi quale fosse la mia cosa preferita e io ho risposto subito: i ceci.

I ceci sono un cibo meraviglioso, così delizioso, così versatile, così internazionale e così italiano, oltre ad avere enormi proprietà curative, in particolare per il sistema immunitario.

Da un punto di vista macrobiotico, ci sono due fattori principali, oltre ad altri fattori minori, che determinano la forza del nostro sistema immunitario.

Il primo è la forza vitale, un fattore che non è nemmeno preso in considerazione dalla scienza occidentale, ma è chiaramente fondamentale per la nostra salute e, secondo la medicina orientale, è legato alla salute dei nostri reni. Per avere forza vitale è necessario avere reni forti e gli alimenti che più direttamente influenzano i reni sono i legumi, in particolare i ceci.

Il secondo è la forza del sistema linfatico, il cui organo principale è la milza. La milza produce anticorpi e globuli bianchi, oltre a essere il filtro principale della linfa che pulisce il sangue, e i ceci, soprattutto se cucinati con verdure dolci, aiutano la milza più di qualsiasi altro legume.”

Articolo di Martin Halsey, direttore della scuola “La Sana Gola”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *